venerdì 27 gennaio 2017

NUOVE SCADENZE IRPEF, IRES, IRAP, IVA E CEDOLARE SECCA.




Con l’art. 7-quarter comma 19 del D.L. 193/2016, convertito in Legge n. 225/2016, da quest’anno sono cambiate le scadenze per il versamento del saldo e I° acconto per l’IRPEF e relative addizionali, l’IRES, l’IVA, L’IRAP, le imposte sostitutive del regime forfettario e del regime di vantaggio, i contributi previdenziali, IVIE ed IVAFE e la cedolare secca.
In particolare il saldo riferito al periodo d’imposta 2016 ed il I° acconto 2017, non andranno più versati entro i l 16/06 bensì entro il 30 giugno oppure entro i successivi 30 giorni con maggiorazione dello 0,40%.
Resta, invece, ferma la scadenza del II° o unico acconto al 30 novembre così come resta ferma la possibilità di rateizzare solo il saldo ed il I° acconto e non il II° o unico acconto.
Riguardo alle scadenze di pagamento della cedolare secca è stabilito che per il versamento del saldo si applicano le disposizioni in materia di versamento a saldo dell’IRPEF. Quindi, il saldo cedolare secca va versato alla stessa scadenza prevista per il saldo IRPEF e ne consegue che,  anche il I° acconto 2017 della predetta imposta dovrà essere versato entro il 30 giugno (o 31 luglio con maggiorazione dello 0,40%).

Di seguito una tabella di riepilogo di come cambiano le scadenze dal 2017 per il versamento della cedolare secca:
TAB_Cedolare e nuove scadenza


Fonte

0 commenti:

Posta un commento