mercoledì 28 febbraio 2018

Fabbricati strumentali: L’ammortamento è possibile solo dopo lo scorporo dell’area.




L’articolo 36, comma 7, D.L. 223/2006 stabilisce che dal 04 luglio 2006 ai fini del calcolo delle quote di ammortamento deducibili per i fabbricati, il costo dei fabbricati strumentali è assunto al netto del costo delle aree occupate dalla costruzione e di quelle che ne costituiscono pertinenza. La norma si basa sul fatto che il terreno, non essendo consumabile, non può mai essere ammortizzato, mentre a livello fiscale è possibile dedurre le quote di ammortamento del fabbricato a certe condizioni.

Le disposizioni dei commi 7,7-bis e 8 dell’art. 36 si applicano agli immobili strumentali che rientrano nella nozione di fabbricato, e cioè:
  • Gli immobili situati nel territorio dello Stato che sono o devono essere iscritti, con attribuzione di rendita, nel catasto edilizio urbano,
  • Gli immobili situati fuori del territorio dello Stato aventi carattere similare.
Per determinare il costo da attribuire alle aree sottostanti i fabbricati, è necessario distinguere tra le due ipotesi:
Aree acquistate autonomamente: il costo di riferimento è quello di acquisto.
Aree acquistate congiuntamente al fabbricato: il costo è quantificato in misura pari al maggior valore tra:
  • Il valore esposto in bilancio nell’anno di acquisto;
  • Il valore corrispondente al: 
  • 30% del costo complessivo per i fabbricati industriali;
  • 20% per gli altri fabbricati.
Le istruzioni alla dichiarazione dei redditi SC 2018 ricordano che ai fini del calcolo delle quote di ammortamento e delle quote dei canoni leasing deducibili, il costo dei fabbricati
strumentali deve essere assunto al netto del costo delle aree su cui i fabbricati insistono.
Le disposizioni, inoltre, si applicano agli impianti e ai macchinari infissi al suolo nel caso in cui questi realizzino una struttura che nel suo complesso costituisca una unità immobiliare iscrivibile nel catasto urbano in quanto rientrante nelle categorie catastali.
Il prospetto va compilato al fine di evidenziare il valore del terreno incorporato in quello del fabbricato strumentale che insiste su di esso.

Per la dichiarazione dei redditi delle societa di persone e delle imprese individuali occorre compilare i corrispondenti righi RS24 e RS25

0 commenti:

Posta un commento