martedì 11 dicembre 2018

Acconto Iva 2018



Entro il prossimo 27 dicembre 2018 i contribuenti soggetti Iva dovranno effettuare l’ultimo pagamento dell’anno, l’acconto Iva 2018.

I metodi alternativi per la determinazione dell’acconto sono tre:
metodo storico;
metodo previsionale;
metodo delle operazioni effettuate.
Sono esonerati dal versamento dell’acconto Iva:
  • i soggetti che presentano una base di riferimento a credito (storico 2017 o presunto 2018);
  • i soggetti che presentano un importo dovuto inferiore ad euro 103,29;
  • coloro che hanno cessato l’attività entro il 30 novembre se mensili, o 30 settembre se trimestrali;
  • coloro che hanno iniziato l’attività nel corso del 2018;
  • soggetti che adottano il regime dei minimi;
  • soggetti che adottano il regime forfetario;
  • soggetti usciti dal regime dei minimi o dal regime forfetario con decorrenza 2018, con applicazione del regime ordinario;
  • soggetti che applicano il regime forfetario ex 398/1991;
Il versamento dell’acconto Iva va effettuato utilizzando il modello  F24 con i seguenti codici tributo: “6013” per i contribuenti mensili e “6035” per quelli trimestrali. L’anno di riferimento da indicare è il “2018”.



0 commenti:

Posta un commento